• Home
  • News
  • Blog
  • Sanificazione dell’aria: cos’è e perché è sempre più importante

Sanificazione dell’aria: cos’è e perché è sempre più importante

La recente emergenza sanitaria causata dalla diffusione incontrollata del Coronavirus ci ha ricordato l’importanza di respirare aria salubre, specialmente all’interno di ambienti confinati. Non stupisce dunque scoprire che l’argomento della sanificazione dell’aria sia diventato così importante nell’ultimo anno, e con esso le soluzioni e le tecnologie che permettono di ottenere aria più pulita, o addirittura sanificata.

Facciamo però il punto chiarendo, prima di tutto, cosa sia esattamente la sanificazione dell’aria.

Cos’è la sanificazione dell’aria?

Si definisce sanificazione dell’aria una particolare procedura finalizzata a migliorare la salubrità dell’aria respirata all’interno degli ambienti, siano essi residenziali, professionali o commerciali. È importante sottolineare che la sanificazione dell’aria non è una semplice “pulizia”, intesa come eliminazione di particelle visibili e grossolane, quanto piuttosto un processo che porta ad abbattere in modo sensibile il livello di microrganismi (anche patogeni) presenti nell’aria che respiriamo.

La sanificazione è anche diversa dalla disinfezione, che tende a far scendere la presenza di microrganismi quasi a zero ed è considerata una procedura indispensabile in particolari ambienti confinati (ad esempio in ambito chirurgico), da effettuarsi sempre con l’ausilio di attrezzatura specifica.

In pratica, la sanificazione in senso lato è un articolato insieme di azioni che hanno l’obiettivo di rendere gli spazi interni più vivibili e puliti grazie a un innalzamento del loro grado di salubrità generale. Contestualmente, sanificare significa anche creare un microclima ideale, inteso come privo di polveri, pollini e batteri e adeguato dal punto di vista dell’umidità, della ventilazione e talvolta anche della temperatura.

L’aria sanificata sarà per sua natura più purificata, più respirabile e più salubre, e i benefici in termini di comfort ambientale saranno subito percepibili, specialmente per le persone che soffrono di patologie respiratorie croniche oppure stagionali (si pensi ad esempio alla tipica allergia ai pollini primaverili).

Sanificazione dell’aria e protezione dai virus dopo la pandemia di COVID-19

Le statistiche indicano che le malattie trasmesse per via aerea sono responsabili di quasi il 50% delle patologie che richiedono l’intervento dello specialista medico, e che molte di esse sono caratterizzate da un alto livello di contagiosità (qualche esempio? Raffreddore e influenza, ma anche pertosse e morbillo). Un’aria malsana si rivela il conduttore perfetto per queste condizioni che, in alcuni casi, possono interessare non soltanto le vie aeree ma anche altri organi o apparati, generando gravose ripercussioni per tutta la collettività sia sotto l’aspetto sociale che economico.

L’ultimo e più importante esempio di malattia respiratoria (con conseguenze anche ad altri organi) altamente contagiosa che abbiamo sperimentato è, naturalmente, legato alla pandemia di Coronavirus, la cui modalità di trasmissione principale è la diffusione aerea via droplet (ossia attraverso le minuscole particelle emesse con il respiro, la fonazione, la tosse, lo starnuto).

È bene sottolineare che la sanificazione dell’aria da sola non è sufficiente a scongiurare il rischio di contagio da virus – incluso l’ormai noto COVID-19. Tuttavia, essa gioca un ruolo assolutamente cruciale all’interno di un ambiente le cui superfici sono correttamente e regolarmente sanificate: tale spazio, nell’insieme, è da considerarsi molto sicuro per chi lo abita.

La corretta gestione degli ambienti chiusi è, in termini più ampi, fondamentale per incrementare la sicurezza e ridurre la diffusione di virosi da raffreddore o influenza, nonché da patologie anche più serie che possono essere facilmente veicolate in spazi indoor dall’aria malsana. L’aria è un elemento fondamentale per la vita umana tanto quanto l’acqua e gli alimenti, ed esattamente come questi ultimi sono regolarmente sottoposti a stringenti controlli qualità, anche la prima dovrebbe sottostare ai medesimi requisiti.

Trasformare la sanificazione dell’aria in un processo standard all’interno di qualunque edificio è quindi da considerarsi un imperativo importante per il futuro, nell’ottica di ridurre i patogeni e migliorare la salute e il comfort delle persone. Misure cautelative come la ventilazione regolare degli ambienti (il cosiddetto “ricambio dell’aria”), la filtrazione e la disinfestazione si associano alla sanificazione per creare aria di ricircolo opportunamente filtrata, e dunque più sana.

I purificatori/sanificatori d’aria rappresentano quindi, in questo senso, un alleato prezioso.

La soluzione DIERRE per la sanificazione dell’aria: il Sanificatore e Purificatore senza filtri TPA™ by Airdog

 

 

Per un’aria più salubre e pulita all’interno degli ambienti, che riduca il rischio di contagi e di allergie, DIERRE propone il Sanificatore e Purificatore senza filtri TPA™ by Airdog.

Il dispositivo vanta un’altissima capacità di filtrazione e riesce a trattenere senza intasarsi persino le più piccole particelle aerotrasportate, risolvendo alla radice anche l’oneroso problema del ricambio periodico dei filtri che è tipico di altri sistemi di sanificazione dell’aria.

L’eccellente performance del Sanificatore e Purificatore senza filtri TPA™ by Airdog lo rende la soluzione ideale non soltanto per contesti residenziali, ma anche per uffici e per spazi retail, e persino per ambulatori medici, veterinari e odontoiatrici dove è essenziale mantenere altissimo il livello di sicurezza e salubrità dell’aria.

Contestualmente, il Sanificatore e Purificatore senza filtri TPA™ by Airdog si rivela anche estremamente efficace per ridurre l’inalazione di polveri sottili (il cosiddetto particolato), ossia l’insieme di sostanze inquinanti che permangono in sospensione e che sono caratterizzate dalla dimensione minima delle loro particelle. L’OMS presta da tempo particolare attenzione ai valori delle PM10 e PM2.5, entrambe molto pericolose per la salute umana: le prime sono inalabili e raggiungono naso e laringe; le seconde, molto più piccole, possono invece arrivare fino ai polmoni creando la cosiddetta polvere toracica.

Il Sanificatore e Purificatore senza filtri TPA™ by Airdog è il risultato della ricerca di un team di tecnici provenienti da Apple, che ha brevettato la tecnologia TPA (Two Pole Active) di filtrazione e gestione dell’aria.

Si tratta di una soluzione molto diversa da quella passiva tipica dei filtri HEPA e si caratterizza per la sua modalità a “flusso ionico”, che ottimizza sia la filtrazione sia la contestuale sanificazione dell’aria attraverso una filtrazione elettrica ad altissima efficienza. Il tutto, a fronte di consumi energetici minimi.

La differenza principale tra il Sanificatore e Purificatore senza filtri TPA™ by Airdog e gli altri dispositivi attualmente disponibili in commercio risiede anche nell’assenza del filtro HEPA, che rende tale soluzione non soltanto più economica, ma anche più ecosostenibile perché priva di parti di ricambio.

Test scientifici hanno dimostrato che l’innovativo campo ionico di Airdog uccide e rimuove ben il 99,9% dei virus influenzali, dei batteri, del fumo, delle polveri ultrafini PM2.5, delle particelle ultrafini fino a 14.6 nanometri e di tutti i composti volatili organici, generando ambienti in cui l’aria è sanificata e purificata in modo straordinario. Il Sanificatore e Purificatore senza filtri TPA™ by Airdog è quindi ideale per eliminare alla radice virus, germi e batteri, formaldeide, pollini, spore, funghi, polveri e persino odori e peli di animali dall’aria che respiriamo negli ambienti chiusi.

 

SCARICA LA BROCHURE

 

Gli ulteriori vantaggi del Sanificatore e Purificatore senza filtri TPA™ by Airdog

  • L’aria viene contemporaneamente sanificata e purificata
  • I virus e i batteri vengono sterminati definitivamente grazie al campo elettro-ionico con micro-scariche fino a 40.000 volt
  • Il dispositivo è semplice da utilizzare perché ha un solo pulsante e controllo da App
  • Il pannello frontale indica la qualità dell’aria sotto il parametro AQI, e modifica il flusso dell’aria in funzione ai livelli di qualità
  • Il design interno è aerodinamico per ridurre la resistenza al passaggio dell’aria, con la conseguenza di un funzionamento estremamente silenzioso
  • La performance del sistema è verificata da prestigiosi enti internazionali
  • L’assenza di filtri di ricambio HEPA non biodegradabili e la presenza si filtri lavabili e riutilizzabili incrementano la sostenibilità ambientale della soluzione
  • La macchina è sicura anche contro l’ozono
  • La purificazione attiva dell’aria fa sì che più la particella è piccola e leggera, più venga attirata ed eliminata, cosa che non avverrebbe con un semplice ricambio d’aria
  • Il sistema garantisce un elevatissimo volume di aria trattata, pari a 1000 metri cubi
  • Il dispositivo assicura l’eliminazione degli allergeni

Sono queste le caratteristiche che rendono il Sanificatore e Purificatore senza filtri TPA™ by Airdog la soluzione più efficace disponibile sul mercato.

Entra in contatto con gli specialisti DIERRE per ricevere subito una consulenza dedicata o un preventivo.

Richiedi maggiori informazioni

Compila il modulo per richiedere qualsiasi informazione. I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.
Ti risponderemo via email o telefono appena possibile.
Please type your full name.
Invalid email address.
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Valore non valido
Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni su come modificare la configurazione e bloccare i Cookie, consulta la nostra Cookie Policy.