• Home
  • News
  • Blog
  • Il capo cantiere nel settore delle pulizie: una figura di riferimento per i lavoratori

Il capo cantiere nel settore delle pulizie: una figura di riferimento per gli operatori

Nonostante rappresenti una figura professionale di fondamentale importanza per l’organizzazione e la gestione del personale, non tutti sono a conoscenza del ruolo ricoperto e dei compiti svolti dal capo cantiere nel settore delle pulizie.

Il capocantiere si occupa della pianificazione del lavoro, della gestione del personale e ha il dovere di verificare che tutti i compiti vengano svolti nel modo e nei tempi prestabiliti.

Il capo cantiere, inoltre, dev’essere in grado di conoscere perfettamente tutti i dettagli del capitolato, ovvero il documento tecnico solitamente allegato a una gara d’appalto che definisce il luogo e le modalità con cui vanno eseguiti i servizi pattuiti.

La figura professionale del capo cantiere

Il capocantiere è una figura professionale imprescindibile nel settore delle pulizie. Lo svolgimento del suo lavoro deve, come prima cosa, comprendere la gestione della risorsa tempo. Il capo cantiere, inoltre, deve avere un’alta capacità di problem solving, poiché dovrà dominare le difficoltà ed essere in grado di fare le scelte giuste nel momento giusto. La chiave è una razionale pianificazione delle proprie attività e una gestione intelligente del personale.

Il capo cantiere oggi

Negli ultimi anni la figura del capocantiere, purtroppo, ha perso notorietà. A conferma di ciò è possibile notare, nel settore delle pulizie, una difficoltà nel turn over; oggi, infatti, molte delle figure professionali che svolgono questa professione sono vicine alla pensione, senza che vi siano dei nuovi professionisti più giovani in grado di sostituirli. A tal proposito esistono molti corsi di formazione professionali per acquisire le giuste competenze per poter ricoprire il ruolo di capo cantiere e affinare le proprie conoscenze nel mondo delle pulizie. Infine, un buon capo cantiere è in grado di riconoscere tra i propri colleghi chi è intenzionato a crescere professionalmente, permettendo loro di diventare in futuro capo cantieri.

richiedi calendario corsi Dierre

I compiti del capo cantiere

Il capo cantiere deve assolvere diversi compiti, svolgendo un ruolo di particolare importanza in quanto è il diretto responsabile della gestione del personale e del tempo. Le mansioni del capo cantiere sono molteplici e comprendono:

  • Gestione del tempo e ottimizzazione dei tempi morti
  • Coordinamento della squadra in opera
  • Controllo del corretto utilizzo di tutti i dispositivi di protezione individuale da parte dei lavoratori
  • Verifica del corretto utilizzo di prodotti, strumenti e macchinari
  • Controllo della qualità del lavoro svolto dai dipendenti
  • Approvvigionamento dei materiali

 

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni su come modificare la configurazione e bloccare i Cookie, consulta la nostra Cookie Policy.